Preghiera sullo Chasseral

Il versante scosceso dello Chasseral a 1607 m sul livello del mare è uno scenario imponente per pregare grazie alla sua ubicazione. Con il cielo limpido, a sud si apre una vista unica sull’Altopiano e sull’intera catena alpina: dal Säntis nell’estremo est al massiccio del monte Bianco, fino alle montagne della Savoia a ovest. Dall’altro lato, guardando a nord, lo sguardo vaga sulle catene del Giura che si susseguono fino ai Vosgi in Francia e alla Foresta Nera in Germania. 

La torre bianca e rossa del potente ripetitore si erge come un’indicazione al cielo con l’esortazione:

"EGLI distende i cieli come una cortina e li spiega come una tenda per abitarvi" (Isaia 40:22).

L’evento di preghiera si tiene ogni anno il primo sabato di settembre.

L’evento unisce tra loro il cantone di Neuchâtel, il canton Giura, il Giura bernese e la regione del Seeland. Un’unione esemplare al di là dei confini linguistici: 

  • Prière - Gebet - preghiera
  • Louange - Lobpreis - lode
  • Message - Botschaft - messaggio
  • Bannières - Fahnen - bandiere
  • Habits chauds - warme Kleider - indumenti pesanti :-)
  • Pique-nique - Picknick - picnic

Il team del Chasseral vi invita caldamente a partecipare a questo incontro di preghiera. 

Jean-Pierre Zbinden, Suzanne Besson, Serge-André Maire, Annick Salvodelli, Gerhard Peschutter 

Preghiera sullo Chasseral 2017

Il team di preparazione vi invita caldamente all’evento di preghiera sul Chasseral del 2017.

Volantino 2017